Flash Sale! to get a free eCookbook with our top 25 recipes.

Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Le isole della Croazia da visitare nel 2023

La crociera sulle isole croate è diventata una vacanza iconica. Immaginate di navigare nelle limpide acque del Mare Adriatico alla ricerca di una caletta appartata. In Croazia ci sono più di 1.000 isole da nord a sud, quindi ovunque vi troviate, potete prenotare una gita di un giorno per visitarne una. Anche se non siete a bordo di uno yacht di lusso, molte delle migliori isole della Croazia possono essere raggiunte con un traghetto pubblico o addirittura con un kayak da mare. Possiamo affermare che attraversare le isole della Croazia in kayak è il viaggio della vita.

La Croazia ha molte isole, ma solo 47 sono abitate. Di queste 47 isole abitate, solo 15 hanno più di 1.000 abitanti. Quando visitate le isole della Croazia, è probabile che le abbiate tutte per voi.

1. Le isole Kornati

Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Le Isole Incoronate sono un arcipelago di 140 isole e isolotti al largo della costa dalmata. Il più grande arcipelago dell’Adriatico ospita il Parco Nazionale delle Kornati, che attira i visitatori per esplorare le sue isole croate incontaminate e il suo parco giochi sottomarino. L’abbondanza di barriere coralline e le acque calde e poco profonde ne fanno un luogo ideale per le immersioni e lo snorkeling.

Cosa fare alle isole Kornati

  • Snorkeling o immersioni subacquee – La maggior parte dei tour in barca alle Isole Incoronate offre la possibilità di fare snorkeling e immersioni subacquee. Si ritiene che le isole ospitino circa 200 specie di pesci. Se siete fortunati, potrete anche avvistare i delfini.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Fate un giro lungo il Canale di Sibenik, passando per siti militari storici e famosi punti di riferimento, fino a raggiungere il Parco Nazionale di Kornati. Avrete l’opportunità di fare snorkeling, nuotare e persino saltare dalle scogliere. Per ulteriori informazioni, vedere qui.
Canale di Sibenik
  • Visita alla fortezza di Toureta – La fortezza di Toureta risale al periodo bizantino e si erge isolata e fatiscente sull’isola di Kornat. Gli appassionati di storia apprezzeranno un tour di questo sito storico, e la sua posizione drammatica e remota in cima a una scogliera gli conferisce un ulteriore fascino.
La fortezza di Tourette

Come arrivare

Il modo migliore per raggiungere le isole Kornati è una gita di un giorno, soprattutto perché la maggior parte delle isole è disabitata. È possibile trovare tour in barca da Zara, Sibenik o Murter, qualsiasi delle principali destinazioni turistiche della costa dalmata.

2. Isole Elafiti

Isole Elafiti

Le isole Elafiti sono le isole croate più popolari da visitare, poiché si trovano vicino a Dubrovnik, sulla terraferma croata. Dubrovnik attira milioni di turisti grazie alla sua ricchezza di intrattenimenti e alla celebrità di Game of Thrones, e molti si lasciano tentare dagli “itinerari isolani speciali” che partono dal porto della Città Vecchia di Dubrovnik.

Le isole Elafiti comprendono tre isole principali: Sipan, Kolocep e Lopud. La popolazione totale delle tre isole è di circa 1.000 persone e la maggior parte delle aree residenziali è costituita da sonnolenti villaggi di pescatori. Una visita a Elafiti è un’ottima scelta per chi soggiorna a Dubrovnik e vuole rilassarsi su un’isola tranquilla e confortevole.

Cosa fare alle Isole Elafiti

  • Nuotare nella Grotta Blu e nella Grotta Verde – le isole Elafiti hanno grotte speciali in cui la luce si riflette magnificamente, creando acqua dai colori brillanti. La Grotta Azzurra è una delle grotte più famose dell’isola di Bishevo. Il sole si riflette sul fondo bianco della grotta blu, riflettendo le pareti calcaree e creando un’immagine straordinaria. La grotta verde, altrettanto bella, offre la possibilità di fare snorkeling o di nuotare sull’isola di Sipan.
La Grotta Azzurra nelle Isole Elafiti
  • Kayak intorno alle isole – Noleggiate un kayak da mare ed esplorate le isole dal lato dell’oceano. Il kayak da mare vi porterà in baie appartate e spiagge sabbiose nascoste e ammirerete i paesaggi naturali unici da un punto di vista privilegiato.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Un tour in barca da Dubrovnik vi porterà a Kolocep, Lopud e Sipan dove vi fermerete, nuoterete, pranzerete e berrete bevande illimitate. Sembra un momento fantastico.

Come arrivare

È possibile raggiungere facilmente Elafitis con il traghetto pubblico, ideale se si desidera soggiornare per qualche giorno. Altrimenti, è possibile organizzare una gita di un giorno dal centro storico di Dubrovnik.

3. Isola di Brac

Isola di Brac

Probabilmente avrete già sentito parlare di Brac quando cercate le migliori isole della Croazia. Situata nel Mar Adriatico, appena fuori dalla costa di Spalato, Brac è una delle isole più popolari per una gita di un giorno. Brac è nota per la sua personalità e per avere tutto, dagli eventi musicali al centro storico e alla spiaggia del promontorio di Zlatni, famosa per il windsurf. Brac è movimentata ma autentica (una caratteristica ammirevole) ed è un ottimo candidato per un viaggio intorno alle isole.

Cosa fare sull’isola di Brac

  • Spiaggia di Capo d’Oro – La spiaggia di Capo d’Oro (o spiaggia del Corno d’Oro) è un luogo ideale per gli sport acquatici e una delle spiagge più belle della Croazia. L’iconica spiaggia ha la forma di un corno che si estende verso l’esterno a forma di triangolo.
  • L’Eremo di Blák è un monastero del XVI secolo costruito nella roccia. È possibile salire al monastero e visitare il museo per saperne di più sulla sua storia.
Monastero di Blaca

Come arrivare

Arrivare a Brac è facile: potete prendere un traghetto direttamente da Spalato. Il viaggio dura solo 50 minuti e anche in bassa stagione il traghetto passa più di sessanta volte a settimana.

4. Isola di Hvar

Isola di Hvar

Hvar è una delle migliori isole della Croazia se desiderate un’atmosfera da località estiva. Naturalmente, l’isola ha le sue attrazioni storiche. La città di Hvar ha mura del XIII secolo e molti edifici antichi. Tuttavia, è conosciuta soprattutto per i suoi club, pub, bar e feste in spiaggia. Se desiderate un posto dove fare festa, Hvar è la scelta ideale.

Cosa fare sull’isola di Hvar

  • Fortezza Fortica – Questa fortezza del XVI secolo è uno dei luoghi più pittoreschi di Hvar. È possibile salire in cima alla collina per vedere le rovine e godere di una magnifica vista sulla città, sull’isola e sull’oceano sottostante.
isola di Fortica a Hvar
  • Il Carpe Diem è uno dei locali più antichi dell’isola, aperto nel 1999. Qui si esibiscono DJ ogni sera a partire dalle 17.00 e due volte alla settimana si tiene una sfilata di moda. Carpe Diem è il luogo in cui mescolarsi con i ricchi e i famosi.
Festa Capre Diem

Come arrivare

Il modo migliore per raggiungere Hvar è il traghetto dalla terraferma. È possibile prendere un traghetto per Hvar dalle principali città come Spalato e Dubrovnik, ed è anche possibile prendere un traghetto internazionale dall’Italia.

5. Isola di Vis

Isola di Vis

L’isola di Vis è una delle migliori isole della Croazia se volete visitare un luogo ricco di storia. L’isola di Vis è stata una base militare jugoslava dal 1950 al 1989 e ancora oggi è possibile visitare le installazioni militari. È molto interessante per chi è interessato alla storia politica della Croazia. La città di Vis possiede anche antiche mura, un bagno pubblico e un museo archeologico.

Cosa fare sull’isola di Vis

  • Immersioni subacquee – sull’isola di Vis si trovano molti interessanti relitti di navi, tra cui un aereo e una nave da carico greca. È possibile visitare il centro immersioni dell’isola per organizzare un’escursione subacquea.
  • Visita alla Grotta di Tito – Tito era il leader della Seconda guerra mondiale e aveva il suo quartier generale in una grotta sull’isola di Vis. Grazie alla sua posizione vicina all’Italia, Vis era considerata una località molto strategica e i visitatori possono ora ammirare una grotta speciale.
Grotta di Tito

Come arrivare

È possibile effettuare un tour organizzato dalla terraferma o prendere un traghetto da Spalato. Il viaggio in traghetto dura circa un’ora e mezza.

6. Isola di Rab

Isola di Rab

L’isola di Rab è una delle isole più storiche della Croazia. Ha un centro storico straordinario, circondato da antiche mura. Se siete alla ricerca di un’isola storica e fotogenica, Rab è il posto giusto. Ci sono la Cattedrale di Santa Maria e la Chiesa di Sant’Ivan, oltre a rovine romane sparse per tutta l’isola. Se pensate che non possa esserci di meglio, l’isola di Rab ha alcune delle migliori spiagge di tutte le isole della Croazia.

Cosa fare sull’isola di Rab

  • Paradise Beach è una fantastica destinazione per le vacanze in spiaggia, con scivoli d’acqua e noleggio di pedalò per intrattenervi tra un bagno di sole e l’altro.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Esplorare il centro storico – Esplorare i vari edifici e le vecchie mura della città è un ottimo modo per trascorrere una mattinata sull’isola di Rab. Potete esplorare la città a piedi, fermandovi per un caffè o un brunch quando ne avete bisogno.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Come arrivare

È possibile prendere un traghetto per l’isola di Rab dalla terraferma o da altre isole vicine. Prenotate i biglietti online (soprattutto in alta stagione) per garantirvi un posto a sedere.

7. Isole Pakleni

Isole Pakleni

Le isole Pakleni sono alcune delle migliori isole della Croazia con bellissime spiagge sabbiose, incredibile snorkeling e feste. Pakleni è un gruppo di isolotti vicino a Hvar, il cui scenario mozzafiato e l’atmosfera divertente ne fanno una gita di un giorno molto popolare. Piccole ma ricche di carattere, le isole Pakleni sono isole fantastiche da visitare in Croazia.

Cosa fare alle Isole Pakleni

  • Godetevi i percorsi a piedi – Poiché le isole sono così piccole, è possibile esplorarle facilmente a piedi. St Clement è l’isola migliore per passeggiare all’ombra, con pini e arbusti mediterranei.
  • Festa al Marinkovac Beach Club – Festa al fantastico Marinkovac Beach Club. Grazie a questo club, le isole Pakleni si sono guadagnate la reputazione di luogo di festa, ed è un posto ideale per lasciarsi andare.

Come arrivare

È possibile visitare le isole Pakleni con un’escursione giornaliera da Hvar o dalla terraferma. Ci vogliono solo 30 minuti per andare da Hvar a Pakleni.

8. Isola di Mljet

Isola di Mljet

Mljet è una lunga isola croata nel Mar Adriatico. È una delle migliori isole della Croazia per gli amanti della natura e ospita il Parco Nazionale di Mljet. Mljet è ricoperta da fitte pinete, vigneti e uliveti. È un’isola ideale da visitare per apprezzare la natura e i prodotti freschi locali.

Cosa fare sull’isola di Mljet

  • Grotta di Odisseo – Non mancate di visitare la leggendaria Grotta di Odisseo. È una delle grotte più belle di Mljet. Si può raggiungere in barca o a piedi.
Grotta di Odisseo Isola di Mljet
  • Parco nazionale di Mljet – offre 5.400 ettari di riserve terrestri e oceaniche che proteggono una flora e una fauna incredibili. È possibile attraversare il parco in bicicletta o a piedi e portare con sé l’attrezzatura per lo snorkeling per apprezzare le sue barriere coralline e le attrazioni sottomarine.
Parco nazionale dell'isola di Mljet
  • Il Palazzo Romano è il simbolo più storico di Mljet. L’antico palazzo del V secolo si trova sul lungomare Polace, oggi diviso a metà da una strada trafficata.
Palazzo romano isola di Mljet

Come arrivare

Il modo più semplice per raggiungere l’isola di Mljet è prendere un traghetto da Dubrovnik. Il viaggio dura circa due ore e mezza.

9. Isola di Pag

Isola di Pag

L’isola di Pag è una delle migliori isole della Croazia se siete alla ricerca di scenari naturali suggestivi (un po’ bizzarri). Ad eccezione dell’area edificata della città di Pag, arrivare a Pag non è come atterrare sulla luna. Il paesaggio lunare e desolato è in netto contrasto con le isole più lussureggianti della Croazia. Nella città di Pag troverete una divertente vita notturna, numerosi sentieri escursionistici e prodotti locali come il paski sir, chiamato formaggio di Pag e prodotto con latte di pecora.

Cosa fare alle Isole Pag

  • Feste di spogliarello a Zrce – Zrce è il centro della vita notturna di Pag. Lungo la costa ci sono bar e club e le feste in spiaggia sono frequenti.
festa sulla striscia dell'Isola di Pag
  • Assaggiate le prelibatezze dell’isola – Quindi, dovete provare il formaggio di Pag. Tuttavia, anche l’agnello di Pag è una prelibatezza locale, solitamente grigliato e servito con patate. Questi piatti sono estremamente popolari, quindi andate al ristorante e verificate cosa servono.

Come arrivare

L’isola di Pag è la più facile da raggiungere in questa guida. L’isola è collegata alla terraferma da un ponte e dispone di un traghetto per auto. Potete attraversare il ponte in auto o prendere una barca per raggiungere Pag; la scelta è vostra.

10. Isola di Korcula

Isola di Korcula

L’isola di Korcula è nota per la sua fitta vegetazione e le sue foreste e per la bellezza della città di Korcula. Alcuni chiamano la città di Korcula “la piccola Dubrovnik”, poiché le sue mura più piccole, le piazze medievali e gli edifici storici ricordano la famosa città croata. L’isola è ricca di storia greca e la consigliamo a tutti gli appassionati di storia o a chi cerca una destinazione isolana bella e ben sviluppata.

Cosa fare sull’isola di Korcula

  • Visitate la spiaggia di Pupnacka Luka: è un luogo straordinario da visitare in un solo giorno. È famosa per le sue acque turchesi e la sabbia bianca e brillante.
Spiaggia di Pupnacka Luka
  • Visitare il Museo della città di Korcula – Siete pronti per un po’ di storia? Questo museo presenta la storia e la cultura di Korcula e si trova in una posizione unica: in un palazzo rinascimentale del XVI secolo.
Museo Korczul

Come arrivare

Il modo migliore per raggiungere l’isola di Korcula è prendere un traghetto da Spalato, che impiega poco meno di quattro ore. È anche possibile prendere traghetti più piccoli e meno regolari dalle isole vicine.

11. Isola di Cres

Isola di Cherso

L’isola di Cherso è la seconda isola più grande dell’Adriatico, collegata alla vicina isola di Lussino da un ponte. L’isola di Cherso è un po’ fuori dai radar turistici, ma se siete alla ricerca di un’isola croata interessante e meno affollata, questa è un’ottima candidata. La città di Cherso ha molte caratteristiche italiane, in quanto l’isola era in passato sotto il dominio veneziano, ha bellissimi paesaggi e molta storia.

Cosa fare sull’Isola di Cherso

  • Visitare la colonia di grifoni – Gli amanti della natura e degli uccelli ameranno osservare la colonia di grifoni di Cherso. Ricordo di averli osservati mentre facevo kayak intorno all’isola di Cres. L’Isola di Cherso partecipa attivamente alla conservazione della natura, offrendo un santuario per uccelli speciali che possono prosperare lontano dalla folla.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Visitate la Torre Veneziana, un luogo ideale per apprezzare la storia dell’isola. La torre faceva parte delle fortificazioni veneziane dell’isola, costruite quando Cherso era sotto il dominio italiano.

Come arrivare

È possibile prendere un traghetto dalla Croazia continentale o volare fino a Krk e prendere un traghetto da lì.

12. Isola di Obonjan

Isola di Obonyan

Volete godervi la vostra vacanza su un’isola privata? Obonjan è una delle migliori isole della Croazia. Dimenticate la città turistica: Obonjan è un’isola turistica specializzata in glamping di lusso per adulti. L’isola è in bilico tra feste, benessere e lusso puro. Offre un pacchetto vacanze completo, perfetto se volete concedervi un pernottamento fuori dalla terraferma. L’Obonjan ha un ambiente esclusivo ed è ideale per gli amanti del lusso.

Cosa fare sull’isola di Obonjan

  • Partecipate a uno dei festival o alle serate nei club: Obanjan ospita sempre i DJ e gli artisti più recenti. Obanjan ospita i concerti più interessanti e gli eventi più regolari, se avete voglia di divertirvi.
  • Partecipare alle attività del resort – Potrebbe sembrare un’idea di itinerario banale, ma il resort ha davvero tutto. È possibile seguire lezioni di yoga gratuite o partecipare alla proiezione di un film.

Come arrivare

Obanjan è raggiungibile in traghetto o in taxi da Sibenik. L’Obanjan Island Resort offre anche trasferimenti in barca.

13. Isola di Krk

Isola di Krk

Krk è famosa per la sua architettura antica e per l’atmosfera affascinante che promettono le città medievali. La sua città murata è ricca di vicoli fotogenici e di splendidi edifici, alcuni dei quali risalgono al V secolo. In particolare, Krk è l’unica isola in cui è possibile vedere gli orsi, poiché l’isola è così vicina alla terraferma che gli orsi attraversano a nuoto lo stretto. Krk è un luogo confortevole e spettacolare, perfetto per chi vuole fare una gita di un giorno dalla terraferma.

Чем заняться на Острове Крк

  • Visitate la basilica del V secolo a Omišalj – La basilica è il più antico edificio sopravvissuto sull’isola di Krk ed è un luogo affascinante da visitare se amate la storia o l’archeologia. La struttura è stata conservata nella sua forma originale ed è possibile distinguere facilmente le diverse stanze e caratteristiche.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Visita al castello di Frankopan – Il castello di Frankopan si erge sopra la città di Krk ed è stato commissionato dalla famiglia Frankopan, un’antica famiglia nobile della Croazia. Nel corso dei secoli il castello è stato costantemente sottoposto a manutenzione, con interventi significativi nel XIII e XIV secolo.
Castello francescano sull'isola di Krk

Come arrivare

Arrivare a Krk è così facile che basta guidare sul ponte di collegamento. Come abbiamo già detto, Krk è molto vicina alla costa continentale, il che significa che può essere comodamente collegata da un ponte permanente piuttosto che ricorrere a una traversata in traghetto.

14. Isola di Murter

Isola di Murter

Murter è l’isola tropicale che probabilmente desiderate. Pensate a spiagge sabbiose, foreste lussureggianti e splendidi punti panoramici. Murter è solo una piccola isola, ma proprio per questo è così piacevole da esplorare a piedi. È possibile raggiungere a piedi le splendide spiagge e trascorrere l’intera giornata passeggiando da una spiaggia all’altra. Si consiglia di portare con sé la propria attrezzatura per lo snorkeling, in modo da poter osservare la vita marina su ogni spiaggia.

Cosa fare sull’isola di Murter

  • Immersioni subacquee – Le acque di Murter sono ideali per la pesca, quindi si può essere certi di trovare molta vita marina durante lo snorkeling. Il centro immersioni dell’isola offre immersioni guidate e corsi di subacquea, per cui è possibile fare un’immersione o affinare le proprie capacità.
  • Il Museo delle costruzioni navali in legno di Betina è un luogo affascinante da visitare, che mostra la storia della costruzione navale della città, dagli strumenti nautici agli abiti tradizionali. Se siete interessati alla storia marittima, il museo vi darà una preziosa visione della vita sull’isola.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Come arrivare

Raggiungere Murter è un sogno, poiché è collegata alla terraferma da un piccolo ponte levatoio. L’isola può essere raggiunta in autobus o in auto – evitate di attraversarla tra le 17.00 e le 17.30, quando il ponte è aperto.

15. Isola di Zlarin

Isola di Zlarin

Zlarin è una delle più belle isole croate, situata vicino alla costa di Sibenik. Qui vi aspettano infinite spiagge sabbiose e pinete. Tuttavia, Zlarin ha anche una fantastica scena di shopping ed è famosa per i suoi prodotti di corallo. Un’occupazione comune su Zlarina è quella di estrarre il corallo e trasformarlo in gioielli. Sull’isola si trovano anche siti storici che risalgono al XIII secolo. Zlarina è una sorta di bambina d’oro con qualità straordinarie e ha molto da offrire.

Cosa fare sull’isola di Zlarin

  • Arrampicatevi – Non vi giudicheremo se volete passare qualche ora in spiaggia, ma quando avrete finito, assicuratevi di approfittare delle falesie di Zlarina. La parte orientale dell’isola è famosa per l’arrampicata su roccia ed è possibile prenotare una sessione di arrampicata organizzata per scaricare l’adrenalina.
  • Visitate il Museo del Corallo: scoprite il legame dell’isola con il corallo e scoprite i migliori souvenir sul corallo.
музей корралов на острове Зларин

Come arrivare

Arrivare a Zlarin è molto semplice. Si prende il traghetto da Sibenik, che parte regolarmente in alta e bassa stagione.

16. Isola Veliki Brijun

Isola di Veliki Briun

Brijun fa parte dell’arcipelago di Brijun ed è una delle migliori isole della Croazia dove si può apprezzare la natura incontaminata. Veliki Brijun fa parte del Parco Nazionale di Brijun e copre un’area di 1.700 acri, la maggior parte dei quali è un’area verde protetta. Veliki Brijun è l’isola più verde della Croazia. È nota anche per la sua forma unica e vorticosa, spesso immortalata nelle fotografie aeree dell’isola.

Cosa fare sull’isola di Brijun

  • Visitare le impronte di dinosauro – Siete interessati alla paleontologia? Veli-Brijun non ospita solo la fauna selvatica del XXI secolo: sull’isola è possibile vedere tracce di animali preistorici. L’impronta principale del dinosauro si trova a pochi passi dal porto di Veli-Brijun.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023
  • Prendere il “treno turistico” – Se preferite risparmiare gambe ed energie, il treno turistico è una scelta eccellente che vi porterà rapidamente in giro per l’isola in un tour turistico. Passerete davanti a tutte le principali attrazioni di Veliki Bryuna, compreso il parco safari.
Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Come arrivare

È possibile raggiungere Veli Brijun in taxi, ma il modo più affidabile è il traghetto da Fazana. A Fazana c’è un traghetto regolare di 20 minuti che collega Veli Brijun alla terraferma.

17. Isola di Dugi Otok

Le isole della Croazia da visitare nel 2023

Dugi otok è una delle isole periferiche situate vicino a Zara, nella Croazia centrale. Sebbene Dugi otok non si trovi su un sentiero turistico ben battuto, può essere facilmente definita una delle migliori isole della Croazia. Dugi otok è un vero paradiso, con spiagge bellissime e luoghi idilliaci come Sali, un piccolo villaggio di pescatori. L’isola è una delle più grandi vicino a Zara e offre molte opportunità di avventura e di esplorazione.

Cosa fare sull’isola di Dugi Otok

  • Il Parco Naturale di Telašćica – Dugi otok è noto per i suoi laghi di acqua salata, e nel Parco Naturale di Telašćica si trova il Lago Mir. Il lago Mir è pieno di animali marini che vivono nell’acqua del mare ed è una bellissima attrazione naturale.
Parco nazionale di Telascica
  • Visitate il Santuario degli asini – è di grande importanza a Dugi otok, poiché gli asini erano molto importanti per la sopravvivenza dell’isola. Una visita a questa riserva è oggi un’attività gratificante sull’isola. Sebbene la riserva sia di piccole dimensioni, è assolutamente da includere nel vostro itinerario nei dintorni di Dugi otok.

Come arrivare

Raggiungere Dugi otok è facile: ci vuole meno di un’ora e mezza di traghetto da Zara. È più conveniente venire qui per qualche giorno piuttosto che fare una gita di un giorno.

18. Isola di Mrcara

Isola di Murchara

Se volete fare una gita di un giorno su un’isola deserta, Mrčara è una delle migliori isole della Croazia. Mrcara è talmente fuori dai sentieri battuti che alcuni la chiamano “l’ultima isola”. Sull’isola si trovano solo servizi di base come un piccolo molo e un ristorante stagionale. Forse non è la gita più popolare, ma se avete il senso dell’avventura, vi piacerà Mrcara.

Cosa fare sull’isola di Mrčara

  • Esplorate i sentieri a piedi dell’isola – Parte del fascino di Mrčara è la sua cruda bellezza e tranquillità. Percorrendo i suoi sentieri escursionistici, ci si può immergere nella natura e nella natura stessa, ascoltando il canto degli uccelli, ammirando la flora e avvistando la fauna selvatica.
  • Lo snorkeling sulle spiagge è una delle cose migliori da fare a Mrčara. Le spiagge di ciottoli e le acque calme sono ideali per la vita marina, e Mrčara è una delle migliori isole croate per osservare la vita marina.

Come arrivare

Il modo migliore per arrivare a Mrcara è prendere un traghetto da Spalato a Lastovo, una grande isola vicino a Mrcara. Da Lastovo è possibile organizzare un trasferimento a Mrcara.

19. Isola di Drvenik Veli

Isola di Drvenik Veli

Drvenik Veli è una delle più piccole isole croate vicino a Spalato. Ha una storia umile e ha ospitato pastori e nomadi fin dal XV secolo. Sebbene manchino le infrastrutture necessarie per i siti storici, a Drvenik Veli è possibile percepire il patrimonio di una comunità remota. Drvenik Vali è una scelta fantastica se desiderate un assaggio della vita delle piccole isole croate.

Cosa fare sull’Isola di Drvenik Veli

  • Assaggiate i frutti di mare locali – I frutti di mare appena pescati sono sempre un’idea deliziosa e quando visitate Drwenik Vale, vi consigliamo di cedere a questa tentazione. La sopravvivenza economica dell’isola dipende dalla pesca e i pochi ristoranti locali di Drwenik Vale servono alcuni dei prodotti più freschi.
  • Nuotate nella Laguna Blu di Drvenik Vejla, una splendida località balneare nota per le sue acque blu brillante. Il suo nome ufficiale è Baia di Krknjasi, che si trova sul lato orientale dell’isola – un luogo comodo e facilmente accessibile per i visitatori.
laguna blu Drvenik Veli

Come arrivare

Drvenik può essere raggiunta rapidamente in taxi o in traghetto. Per arrivare dalla terraferma alla città principale dell’isola, Drvenik, ci vogliono circa 30 minuti.

20. Isola di Silba

Isola di Silba

Silba è una delle migliori isole croate senza auto e all’aperto. Qui si trovano alcuni trattori per i rifornimenti di prima necessità e un postino su uno scooter, e questo è tutto; il resto dell’isola è tranquillo e deserto. Silba è uno dei luoghi più soleggiati della Croazia e, con tutte le sue insenature e spiagge nascoste, quale posto migliore per crogiolarsi al sole?

Cosa fare sull’isola di Silba

  • Spiaggia – Approfittate del sole e andate in spiaggia. Silba ha un’incantevole selezione di spiagge che aspettano solo di essere gettate con il telo da mare, e noi consigliamo soprattutto Dobre Vode e Nozdre.
  • Salita sulla Toreta – La Toreta è l’unica torre di Silba e si può salire su una stretta scala a chiocciola per godere di una magnifica vista sull’isola e sull’oceano. La leggenda narra che un marinaio costruì Toreta per la sua fidanzata, ma lei rifiutò il suo amore e lo tradì sposando un altro, stanca di guardare e aspettare dalla torre.
torretta sull'isola di Silba

Come arrivare

Basta prendere il traghetto per Silba da Zara. Il viaggio dura circa un’ora e il traghetto è attivo due volte al giorno, ma controllate gli orari sul sito web perché sono soggetti a variazioni.

E queste sono alcune delle migliori isole della Croazia. Sia che scegliate una delle isole principali o che facciate una gita fuori porta, vivrete un’esperienza fantastica ammirando i magnifici panorami del Mare Adriatico. Viaggiare per le isole è una delle cose migliori da fare in Croazia, che permette di vedere veramente la bellezza della costa dalmata.

Le isole della Croazia sono tra le più belle del mondo e le loro insenature appartate e le spiagge idilliache le rendono tra i posti migliori al mondo per viaggiare sulle isole.